Lazio, mostra lo scontrino del pranzo a base di pesce: "Mi sembra una barzelletta"

Una donna ha raccontato di aver mangiato in un ristorante in provincia di Viterbo, nel Lazio, mostrando le foto delle portate e dello scontrino del pranzo a base di pesce. La sua recensione ha scatenato non poche critiche, qualcuna anche con toni duri, per l'importo speso rispetto a quanto mangiato.

Mangiare bene e spendere poco è un concetto fin troppo relativo e del tutto soggettivo, che difficilmente potrà mettere tutti d'accordo. Per questo motivo, di fronte ad una recensione positiva da parte di un soggetto, non è raro assistere a risposte totalmente discordanti da parte di altri utenti.

È quanto accaduto ad Assia, che ha raccontato di aver pranzato insieme al marito in un ristorante in provincia di Viterbo, nel Lazio, precisamente . La donna, che ha pubblicato la propria recensione in un gruppo su Facebook dedicato allo scambio di consigli relativi alle strutture del mondo della ristorazione, si è detta soddisfatta non solo per la qualità e per l'abbondanza del cibo ma anche per la gentilezza del personale e per il rapporto qualità/prezzo, considerato eccellente.

Lazio, cliente pubblica la foto dello scontrino ma scatena le critiche di altri utenti: il motivo

Lazio, critiche dopo il post con lo scontrino del pranzo a base di pesce
Il post con lo scontrino del pranzo in un ristorante nel Lazio. Fonte: Facebook

Nel post pubblicato di recente, Assia pubblicato le foto delle portate e quelle dello scontrino. La donna ha svelato di aver ordinato e mangiato un antipasto, uno spaghettone allo scoglio e pachino, una frittura di calamari e gamberi con verdurine. Il tutto accompagnato da due bottiglie d'acqua. Come è possibile leggere sullo scontrino, la donna ha speso 57 euro. Ovvero, poco più di 28 euro a testa. Per tre portate complessive. Poco, tanto, il giusto?

"Abbiamo pranzato divinamente. Tutto abbondante e dall'ottimo sapore, rapporto/qualità/prezzo eccellente", ha scritto Assia. Il suo entusiasmo, però, è stato rapidamente smontato dai tanti altri utenti intervenuti nella discussione per commentare. "57 euro mi sembra tanto. Senza vino. Non mi sembra per niente economico", ha scritto Duccio. "Ma hai mangiato per una sola persona e non hai bevuto", ha aggiunto Gianni. "Hai pagato per due e mangiato per uno", il commento di Paolo. Più duri, invece, i toni di Marco: "La qualità, vedendo le foto, sembra buona. Ma rapporto qualità/prezzo eccellente, a 57 euro per 3 portate, senza vino, mi sembra una barzelletta". Ad onor del vero, comunque, alcuni utenti (una netta minoranza) hanno condiviso il parere dell'autrice del post, ritenendo adeguata la cifra spesa rispetto a quanto consumato. Difficile, insomma, mettere tutti d'accordo. Come spesso accade in circostanze del genere.

Lascia un commento