Napoli, mostra lo scontrino del pranzo a base di pesce: "Quanto abbiamo speso"

Una cliente ha pubblicato le fotografie delle portate e dello scontrino di un pranzo a base di pesce per due a Napoli. Quanto ha speso? Una cifra, secondo qualcuno, eccessiva.

La città di Napoli è senza dubbio tra le capitali del buon cibo in Italia. Il capoluogo campano, infatti, è in grado di offrire numerose specialità sia di mare che di terra. Per quanto riguarda i prezzi, ovviamente è possibile trovare strutture più o meno economiche in base alle proprie esigenze e in base a ciò che si pretende. Di certo, cercando a fondo, è possibile trovare strutture in cui consumare dell'ottimo cibo a prezzi vantaggiosi.

Negli ultimi anni, in particolare grazie all'avvento di internet e ancor di più dei social network, si è ampiamente diffusa la tendenza di sostituire il caro vecchio passaparola con lo scambio di consigli online. Sul web, infatti, è possibile trovare siti web specializzati o gruppi sui social network dedicati alle recensioni su ristoranti, trattorie, agriturismi e non solo. In pochi istanti, con una rapida ricerca, è possibile individuare una struttura in cui pranzare o cenare in una determinata località, valutando in anticipo la qualità del cibo proposto e i prezzi.

Napoli, menù di pesce per due persone: quanto ha speso la cliente

Napoli, lo scontrino del pranzo per due
Lo scontrino del menù a base di pesce pubblicato dalla cliente dopo il pranzo a Napoli. Fonte: Facebook

È quanto ha fatto da Maria Rosaria che, fidandosi di quanto le era stato consigliato in un gruppo su Facebook dedicato alle recensioni, ha deciso di pranzare in un ristorante a Napoli. Nel post pubblicato nelle scorse ore, la donna ha mostrato alcune portate del pranzo per due persone e ha allegato lo scontrino per mostrare quanto pagato: "Porzioni abbondanti e tutto delizioso", il commento della donna, soddisfatta sia per la qualità del cibo che per la cifra spesa.

La donna ha rivelato di aver consumato un pranzo di mare per due persone composto da un cuoppo di frittura, un piatto di spaghetti all'astice, un piatto di gnocchi con vongole e gamberi, un polpo grigliato completo di zucchine e melanzane grigliate e insalata. Da bere, un calice di vino e una bottiglia d'acqua. Il prezzo? 91 euro totali, ovvero 45,50 euro a persona. Il giusto o troppo? Tra gli utenti che hanno commentato il post, più di qualcuno ha fatto notare come la cifra spesa sembri eccessiva. A ben vedere, però, le portate sembrano ricche di ingredienti di qualità, dunque con un costo maggiore già per quanto riguarda la materia prima. Ad ognuno, come sempre, la propria valutazione.

LEGGI ANCHELiguria, cliente mostra lo scontrino del pranzo in trattoria: "Non avrei mai pensato di spendere così poco"

Lascia un commento