Liguria, cliente mostra lo scontrino del pranzo di mare a due passi dalla spiaggia: "Quanto abbiamo speso"

Uno cliente ha ordinato un pranzo di mare in un ristorante in Liguria, pubblicando lo scontrino: il prezzo lascia a bocca aperta. Ecco cosa ha consumato e quanto ha pagato. 

Il passaparola resta ancora tra le migliori forme di pubblicità per quanto riguarda il mondo della ristorazione. Sia online che offline, in tanti scelgono di pranzare o cenare in un ristorante dopo aver ascoltato le esperienze altrui. È in questo modo che si riescono a scoprire nuove strutture in cui è possibile consumare pasti abbondanti e di qualità, magari senza spendere cifre spropositate. È questo il caso della storia di cui parliamo quest'oggi.

In questo periodo primaverile, in cui aumentano le ore di sole durante il giorno, così come le temperature, è senza dubbio più piacevole concedersi una gita fuori porta, magari a pochi passi del mare, e sostare a pranzo in un ristorante. Di recente, su un gruppo Facebook, un utente ha consigliato una struttura situata a San Terenzo, frazione del Comune di Lerici, in provincia della Spezia, in cui è possibile consumare pasti di mare e spendere poco.

Liguria, lo scontrino del pranzo di mare: quanto ha speso il cliente

Lo scontrino del pranzo di pesce in Liguria
Liguria, lo scontrino del cliente dopo il pranzo di mare. Fonte: Facebook

L'utente in questione, Alessandro, si è recato in un ristorante in provincia della Spezia, che offre dai lunedì al venerdì, a pranzo, un menù fisso di pesce che include un primo, un secondo, acqua, vino e caffè. Un menù, come si vede dalle foto pubblicate dall'utente, senza dubbio abbondante. La struttura si trova in una località ideale per chi ha intenzione di fare una gita infrasettimanale, concedendosi una sosta per pranzare con vista sul meraviglioso mare della Liguria: "Basta attraversare la strada e sei in spiaggia", si legge nel post pubblicato nelle scorse ore sul gruppo.

Nel menù consumato da Alessandro erano presenti tagliolini agli scampi, calamari fritti con patate e muscoli ripieni. Il tutto accompagnato da bevande come acqua e vino, più il caffè per concludere. Quanto ha speso Alessandro? L'importo totale si può leggere sullo scontrino pubblicato dallo stesso utente: 30 euro per due persone, ovvero 15 euro a persona. Ormai una vera rarità, soprattutto se si considerano le portate di pesce e la poca distanza dal mare. Unica condizione, descritta nello stesso post, è che il menù fisso in questione, con prezzo imposto, è disponibile solo a pranzo dal lunedì al venerdì: un impedimento per qualcuno, un'opportunità per tanti altri.

LEGGI ANCHE: Livorno, cliente mostra lo scontrino dopo una cena in trattoria: "Piatti buoni e abbondanti, quanto abbiamo pagato"

Lascia un commento