Unione Europea fondo sociale
Agenzia Coesione Territoriale
Dipartimento Funzione Pubblica
Dipartimento Pari Opportunità
PON

Lavoro Agile al Comune di Napoli: partita la sperimentazione!

Nel mese di Gennaio,  il Comune di Napoli ha avviato la sperimentazione del lavoro Agile che coinvolge 79 dipendenti inquadrati ai livelli C e D, a tempo indeterminato, a tempo pieno o part-time di un campione significativo di Uffici comunali.  

All’inizio del progetto è stata costituita una cabina di regia alla quale partecipano gli Assessorati al Lavoro, alle Pari Opportunità, al Personale, il CUG, dirigenti e funzionari del Servizio Risorse Umane e Comunicazione e dei Servizi Informatici, strategici per l’implementazione del lavoro agile.  È stata la cabina di regia – con il supporto della Consulenza – ad elaborare la Policy del Lavoro Agile e a curare tutte le attività necessarie all’avvio della sperimentazione.  Prima di rendere operativa la policy si è aperto il confronto con le OOSS e con l’OPI,   accogliendo le modifiche suggerite.

Gli incontri informativi realizzati con la Dirigenza e con gli/le Smart Workers hanno testimoniato un grande interesse verso questa nuova proposta di organizzazione del lavoro, accolta come una occasione di cambiamento della routine quotidiana vissuta – spesso – come aspetto di demotivazione nei confronti del proprio lavoro.

L’introduzione del Lavoro Agile per 1 giorno alla settimana costituisce un significativo passo in avanti per il processo di innovazione che il Comune sta realizzando nell’ambito più ampio di un ridisegno organizzativo orientato al miglioramento del benessere dei/delle dipendenti ma anche della qualità  dei servizi offerti alla cittadinanza.