Unione Europea fondo sociale
Agenzia Coesione Territoriale
Dipartimento Funzione Pubblica
Dipartimento Pari Opportunità
PON
Password dimenticata?  Recuperala

FAQ: Le vostre domande, le risposte dei consulenti di progetto.

In questi giorni sono molte le domande che arrivano alla posta e attraverso i canali social del progetto “Lavoro Agile per il Futuro della Pa” riguardanti l’attuazione del lavoro agile nella pubblica amministrazione in ottemperanza alle nuove norme per il contenimento dell’epidemia da Covid-19. . I e le consulenti del progetto stanno rispondendo ad ognuna: in questa questa… Continua

Dalla sperimentazione all’emergenza. Le evoluzioni dello smart working nella PA.

Pubblichiamo la prima parte dell’approfondimento che i consulenti e le consulenti del progetto “Lavoro Agile per il futuro della PA” stanno dedicando al lavoro agile in emergenza.  Questo primo capitolo è dedicato alla normativa e alla sua evoluzione durante l’entrata in vigore delle misure di contenimento dell’epidemia da Covid-19. Si compone di quattro articoli firmati da Tommaso D’Apolito, Corrado Cingolani, Francesco Bianco e Rosita… Continua

Il quadro normativo di riferimento

 di Tommaso D’Apolito La Legge 7 agosto 2015, n. 124, detta anche “Legge Madia ”, è una riforma complessiva che interviene in una molteplicità di campi che vanno dalla semplificazione dei procedimenti amministrativi alla cittadinanza digitale; dalla dirigenza pubblica all’organizzazione delle amministrazioni dello stato; dalla disciplina del lavoro alle dipendenze delle Amministrazioni Pubbliche alla disciplina… Continua

Addio all’accordo individuale? Riflessioni sulla transizione da un regime all’altro

di Corrado Cingolani Possiamo affermare che l’Esecutivo, per la salvaguardia della tutela e sicurezza delle persone, abbia puntato sul lavoro agile in luogo del telelavoro, anche in una situazione in cui lo svolgimento da remoto potrà essere regolare e continuativo. Si può ritenere che l’alternanza si intenderà come rispettata nell’ottica della “eccezionale” occasionalità della prestazione… Continua

La semplificazione, tra obblighi residui e documenti necessari

di Francesco Bianco L’esame del quadro normativo di riferimento consente di definire “agile” anche la stessa specifica norma sullo smart working (L. 81/2017), del resto non poteva essere altrimenti, considerato che la disposizione normativa lascia all’Amministrazione e ai lavoratori ampia libertà di declinare i principi ispiratori e fondanti della particolare modalità di svolgimento della prestazione… Continua

Lo smart working come modalità ordinaria di lavoro nella pubblica amministrazione. Prospettive evolutive

di Rosita Zucaro “Promozione della conciliazione dei tempi di vita e di lavoro nelle amministrazioni pubbliche” recita la rubrica dell’art. 14 della legge n. 124/2015, una disposizione che dava avvio alla sperimentazione di nuove modalità spazio-temporali di svolgimento della prestazione lavorativa, anche al fine di tutelare le cure parentali. L’adozione delle predette misure organizzative e… Continua

Indice Normativa Lavoro Agile

Legge 7 agosto 2015, n. 124 (“Deleghe al Governo in materia di riorganizzazione delle Amministrazioni pubbliche”), detta anche “Legge Madia ” Legge 22 maggio 2017 n. 81 (“Misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e misure volte a favorire l’articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato”) Direttiva n. 3 del 2017… Continua

Toolkit, meglio per tutti!

Il progetto “Lavoro Agile per il Futuro della PA” apre il proprio toolkit e i webinar tecnici a tutte le Pa, per sostenerle nella sfida rappresentata dall’organizzazione del lavoro durante l’emergenza epidemiologica da Covid-19.  Il toolkit presente su questo sito è stato pensato come una vera e propria cassetta degli attrezzi e degli strumenti operativi… Continua